Links

 Heimatschutz svizzera è la prima organizzazione svizzera senza scopo di lucro nell’ambito della cultura architettonica. Fondata nel 1905, conta 27'000 membri e donatori (2010) ed è alla testa di 25 sezioni cantonali. Si impegna a preservare la demolizione di monumenti storici di epoche diverse, ma promuove anche un’architettura moderna di qualità nell’ambito dei nuovi progetti.
 
 
 Il Fondo Svizzero per il Paesaggio concede aiuti finanziari a progetti di salvaguardia dei paesaggi rurali tradizionali
 
 
  La Fondazione svizzera per la tutela del paesaggio si impegna a conservare, mantenere e rivalorizzare il paesaggio degno di protezione in Svizzera. In quest’ottica preserva e promuove i valori naturali e culturali del paesaggio, e dove possibile cerca di ristabilirli.
 
 
 La Società ticinese per l'Arte e la Natura (STAN) dal 1908 è attiva in Ticino nell'ambito della divulgazione della conoscenza del patrimonio architettonico e paesaggistico, dell'educazione al suo rispetto, e dell'inserimento armonioso dei nuovi manufatti nei tessuti esistenti.
   
 L'Associazione per la protezione del patrimonio artistico e architettonico di Vallemaggia (APAV) è stata fondata nel 1975 con lo scopo di salvaguardare il patrimonio artistico, naturalistico e architettonico di cui è ricca la Valmaggia.
Nei suoi primi 30 anni di esistenza ha realizzato numerosi inventari di oggetti della civiltà contadina, oltre ad aver promosso parecchi restauri di monumenti storici e artistici nonché interventi a salvaguardia del territorio tradizionale.
 
 
 Il Centro Natura Vallemaggia è una giovane associazione che intende far conoscere e valorizzare, grazie anche alle nuove tecnologie della comunicazione, il patrimonio naturalistico, paesaggistico e culturale della Vallemaggia, in particolare del fondovalle.
 
 
 L'istituzione del Museo di Valmaggia venne costituita nel 1962 con lo scopo di salvare e valorizzare le testimonianze della cultura materiale, un prezioso patrimonio storico che negli anni del secondo dopoguerra andava rapidamente disperdendosi.
Nel 1963, dopo l'acquisto e il restauro del palazzo Franzoni, veniva inaugurato a Cevio il primo museo etnografico regionale del Cantone Ticino.
   

Robiei offre possibilità di belle gite su strade e sentieri adatti anche a bambini e persone anziane, in una regione alpina ricca di laghetti e di flora eccezionale

   

Il sito della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana con i suoi numerosi dipartimenti e istituti.

   
 La Fondazione Benetton Studi Ricerche di Treviso, tra le numerose attività che svolge, promuove annualmente una campagna di attenzioni verso un luogo particolarmente denso di valori di natura, di memoria e di invenzione, campagna denominata Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino. La Valle Bavona è stata insignita di questo prestigioso premio nel 2006.
   
  Il sito ufficiale di Vallemaggia turismo
   
 Le Guide Vallemaggia sono un gruppo di valmaggesi che ha seguito la formazione di guida locale proposta nell’ambito del progetto movingAlps e che ora offrono al visitatore una serie di interessanti proposte accompagnate.