Specie animali e vegetali

Quante sono le specie conosciute fino ad ora in Valle Bavona? La sintesi delle conoscenze naturalistiche svolta nel 2006 ha permesso di creare una banca dati che raccoglie più di 7'300 osservazioni di specie e di stilare una lista provvisoria di 2’409 specie documentate in Valle Bavona, appartenenti fauna, funghi, flora, muschi e licheni. Troviamo per esempio 1’131 specie di piante vascolari, 7 specie di funghi, 40 specie tra muschi e licheni, 523 specie di coleotteri, 149 specie di farfalle e 81 specie di uccelli.

La mole di informazioni contenute in questa banca dati è quindi molto elevata. La più antica informazione floristica disponibile risale al 1850, in cui in Val d’Antabbia si segnalava già la presenza del fiore endemico Saponaria lutea. Per la fauna la più antica è l’osservazione della bella farfalla Heteropterus morpheus a Mondata nel 1908. Queste migliaia di informazioni permettono di avere una visione interessante, anche se ancora parziale, della ricchezza del territorio e dei cambiamenti che ci sono stati e che sono in corso.

Alcuni gruppi faunistici sono abbastanza ben documentati, come gli uccelli e le farfalle diurne. Altri gruppi invece sono stati oggetto di poche ricerche scientifiche e quindi le informazioni sono purtroppo ancora molto scarse. Nei prossimi anni sarà interessante cercare di colmare queste lacune conoscitive attraverso progetti di ricerca mirati.

ANIMALI
Invertebrati

  Libellule
  Grilli, cavallette e locuste
  Farfalle diurne

Vertebrati
  Pesci
  Anfibi
  Rettili
  Uccelli
  Mammiferi

VEGETALI
 
Considerazioni generali
 

MUSCHI, LICHENI e FUNGHI
 
Considerazioni generali